Attualità
Chiavari

Traffico, illuminazione, cimitero e accesso all'anagrafe, le segnalazioni di Garibaldi

La consigliera ha raccolto alcune criticità e contraddizioni segnalate dai cittadini

Traffico,  illuminazione,  cimitero e accesso all'anagrafe, le segnalazioni di Garibaldi
Attualità Chiavari - Lavagna, 15 Novembre 2022 ore 16:53

Traffico, illuminazione, cimitero e accesso all'anagrafe: sono diverse segnalazioni di Silvia Garibaldi, consigliera comunale all'opposizione a Chiavari nel gruppo  "Liberaldemocratici e riformisti con Silvia Garibaldi " .

Traffico

"Nonostante i trionfalistici proclami della maggioranza, tante e quotidiane sono le criticità e contraddizioni segnalate dai cittadini", segnala la Garibaldi. "L'assenza di un piano del traffico ha fatto sì che, con la stratificazione di provvedimenti spot, si creino criticità ed ingorghi". Ho fatto una interrogazione sul tratto di Via Marana andando verso piazza San Giacomo ove in particolare di mattina in orario entrata scuole su un tragitto stretto si incrociano (in un tratto tra l'altro anche a doppio senso): mezzi che svuotano cassonetti, studenti in bicicletta e scooter, coloro che svoltano da Via Millo verso il Monterosa. Preoccupata per l'eventuale impedimento al passaggio di mezzi di pubblica assistenza, ho protocollato una interrogazione in merito".

Le luminarie in centro e il buio a Caperana

"Ho protocollato una interrogazione - continua Garibaldi - chiedendo maggiore illuminazione della pista ciclabile nel lungo entella in particolare in zona Campo di Caperana: l'accesso alla pista resta totalmente buio e d’inverno sinceramente non è gradevole. Dalle 18 circa e' buio e la frequentazione della panchina vicino al sentiero di accesso non è delle più rassicuranti".

Cimitero

La consigliera ha inoltre protocollato una interpellanza a proposito di gestione del cimitero ed in particolare sulla paventata installazione di un forno crematorio nello stesso e una interpellanza sull'accesso all'ufficio anagrafe:

"La porta viene tenuta chiusa le persone (e mi preoccupo in particolare degli anziani) attendono fuori senza riparo che qualche impiegato si accorga del capannello e apra. I tempi si dilatano per chi lavora e deve fare documenti all'anagrafe. Avevo fatto già la segnalazione, non ho ricevuto risposta e quindi chiederò in consiglio comunale".

Seguici sui nostri canali