Attualità
Il caso

Vicenda ascensore Malacalza a Portofino, a breve la sentenza del giudice

I lavori di un privato fermati dal parroco perché l'area sarebbe franosa e pericolosa

Vicenda ascensore Malacalza a Portofino, a breve la sentenza del giudice
Attualità Golfo Paradiso, 12 Novembre 2022 ore 09:32

Vicenda ascensore Malacalza a Portofino, il giudice ha rinviato il giudizio ai prossimi giorni.

La vicenda

Come ricorda  l'Ansa Liguria, venerdì 11 novembre il giudice, davanti alle parti, ha acquisito la perizia e rimandato il giudizio a uno dei prossimi giorni.

La vicenda riguarda alcuni ascensori in costruzione a Portofino che la famiglia dell'imprenditore Vittorio Malacalza stava realizzando nella sua proprietà - con il benestare del Comune - ma che il parroco della chiesa vicina don Alessandro Giosso ha chiesto e ottenuto di fermare.

Le preoccupazioni del sacerdote della parrocchia Divo Martino sono di tipo strutturale: scavare in quell'area è pericoloso e rischia di franare tutto. A febbraio il giudice Andrea Del Nevo aveva incaricato un perito come consulente tecnico d'ufficio per accertare gli eventuali rischi.
Uno dei due ascensori, costruiti a spese della famiglia Malacalza, sarebbe a servizio pubblico per raggiungere agevolmente l'ex asilo pubblico, dove l'amministrazione di Portofino intende trasferire il municipio. La tesi del parroco, corredata da perizie, è che quella è una zona geologicamente instabile e che ci sarebbero alte probabilità di danneggiare la chiesa.

Seguici sui nostri canali