Cronaca
Sestri levante

100 anni di Circolo Santo Stefano del Ponte

Grande festa oggi sabato 7 agosto

100 anni di Circolo Santo Stefano del Ponte
Cronaca Sestri - Val Petronio, 07 Agosto 2021 ore 14:33

100 anni di Circolo ricreativo Santo Stefano del Ponte: grande festa oggi a Sestri Levante.

La festa

Un pezzo di storia della città dei due mari ha raggiunto un traguardo importante.

Il Circolo ricreativo di Santo Stefano del Ponte a Sestri Levante, infatti, compie un secolo di storia.

Per l'occasione oggi, sabato 7 agosto alle ore 12.30, il pranzo con soci e autorità per festeggiare i 100 anni del circolo.

«Impossibile risalire ai soci fondatori del 1921 – ammette il socio, Andrea De Franceschi – quindi, per non fare un torto a qualcuno, abbiamo pensato di offrire un pranzo per tutti i soci a cui sono stati invitati il sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio, il consigliere regionale Claudio Muzio e le autorità varie della città fino a don Marco. La Confraternita di Nostra Signora del Carmelo, inoltre, ha portato durante la cerimonia di sabato 7 agosto il Cristo nero presso il nostro circolo, per la prima e unica volta. Un gesto che simboleggia l'unione tra le persone che frequentano le diverse realtà del quartiere di Santo Stefano del Ponte ».

Un'occasione davvero speciale, dunque, visto che una causa della pandemia in corso, sono ormai 2 anni che a Sestri Levante non si svolge la tradizionale processione del Carmelo a luglio.

«Inoltre – conclude De Franceschi - abbiamo fatto commissionare una targa commemorativa che è stata pubblicata sulla facciata del club».

La sede dello storico circolo si trova al civico 5 di via Antica romana occidentale.

Il Circolo

Il Circolo di Santo Stefano del Ponte, nel corso degli anni, ha ospitato numerose cene benefiche.

Sempre all'interno del club si svolgono svariate attività ricreative ed aggregative quali le bocce, il biliardo e le carte.

Inoltre il circolo ospita molte gare ufficiali e sociali.

Siamo a Sestri Levante, patria dei corsari, ragion per cui presso il club ha trovato spazio anche il calcio.

«Abbiamo organizzato tornei di calciobalilla umano e, soprattutto, il “Memorial Raimondo Conversi”, lo street soccer nella gabbia riservata ai bambini - ci tiene a sottolineare il presidente del Circolo ricreativo Santo Stefano del Ponte , Luca Nicolini che, come De Franceschi, è un tifoso della gloriosa Unione – il nostro obiettivo è quello di creare aggregazione e cercare di farlo nel miglior modo possibile».