Cronaca

Gioco d'azzardo, prorogata in Regione la legge

Gioco d'azzardo, prorogata in Regione la legge
Cronaca Chiavari - Lavagna, 27 Aprile 2018 ore 09:14

E' stata approvata in Regione la proroga alla legge regionale sul gioco d'azzardo patologico

Presentato ddl che rivede la disciplina della prevenzione del gioco d’azzardo patologico

La giunta ha prorogato il termine concernente le autorizzazioni all’esercizio delle sale da gioco e il gioco lecito nei locali aperti al pubblico fino alla data di entrata in vigore del testo unico regionale in materia di prevenzione e trattamento del gioco d’azzardo patologico (Gap). È stato, infatti, contestualmente presentato apposito ddl per l’approvazione del testo unico che rivede in modo organico la disciplina della prevenzione e trattamento del gioco d’azzardo patologico (Gap). L’articolo 1 ha stabilito che il termine di sei anni concesso già in precedenza per le autorizzazioni all’esercizio delle sale da gioco e il gioco lecito nei locali aperti al pubblico può subire una proroga fino alla data di entrata in vigore del testo unico in materia di prevenzione e trattamento del gioco d’azzardo patologico (Gap). L’articolo 2 invece contiene la disposizione d’urgenza in virtù della scadenza ad oggi prevista nella legge regionale 17/2012.

Con 16 voti a favore (maggioranza di centrodestra) e 13 contrari (minoranza) il Consiglio regionale ha approvato il Disegno di legge 192 “Proroga del termine di cui all’articolo 2 comma 1 della legge regionale 30 aprile 2012, n. 17 (Disciplina delle sale da gioco)”. Il provvedimento proroga il termine, stabilito dall’articolo 2, comma 1 della legge regionale 30 aprile 2012, n. 17 fino alla data di entrata in vigore del testo unico regionale in materia di prevenzione e trattamento del gioco d’azzardo patologico (GAP). E’ stato, infatti, presentato un apposito disegno di legge per l’approvazione del testo unico, che rivede in modo organico la disciplina della prevenzione e del trattamento del gioco d’azzardo patologico.