Oggi consiglio regionale aperto ai ragazzi: ecco chi c’era

L'occasione, la Giornata mondiale dell’infanzia

Oggi consiglio regionale aperto ai ragazzi: ecco chi c’era
24 Novembre 2017 ore 15:41

Questa mattina (venerdì 24 novembre) consiglio regionale aperto ai ragazzi per celebrare la Giornata mondiale dell’infanzia. Il presidente ha accolto nell’aula dell’assemblea legislativa sindaci, vicesindaci e consiglieri dei consigli comunali dei ragazzi provenienti da tutta Liguria che si sono cimentati in una sorta di question time. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con l’Unicef.

I giovani del Levante presenti

Ecco i giovani del Levante presenti: Aurora Rossi (vicesindaco dei ragazzi di Pieve Ligure), Alessandro Barisione (sindaco dei ragazzi di Pieve Ligure); Ettore Golfi, sindaco dei CCR Sestri Levante, con i consiglieri Valeria Nicolini, Ilaria Botros, Rachele Firenze, Andrea Ballati, Jacopo Donatini; Elena Gaia (sindaco dei CCR Recco), Federico Repetto (sindaco dei CCR Moconesi); infine, per Rapallo: Maria Lidia Camponico (3 A), Enrico Chiesa (3A), Giulia Tocci (3B), Giorgia Sepe (3D), Elisa Panetta (3H) ed Elias Bruno Urbino (3H).

Un confronto aperto: tanti i temi sollevati

Dai banchi riservati ai consiglieri regionali, gli studenti hanno dato vita ad una “seduta” in cui, attraverso un serrato question time, si sono confrontati con i rappresentanti delle istituzioni regionali, i vertici di Unicef, e medici pediatri. I temi sollevati dai giovanissimi sindaci, vice sindaci e consiglieri comunali sono stati la difesa dei diritti dei minori immigrati a Ventimiglia, la lotta al cyber bullismo, la tutela dei parchi e del territorio, l’integrazione fra bambini di diverse nazionalità, la manutenzione delle scuole e degli impianti sportivi, la riduzione dell’inquinamento nelle città.

«Per noi è una grande responsabilità»

Tutti i baby amministratori hanno sottolineato l’importanza del proprio ruolo: «Per noi è una grande responsabilità – ha detto Federica, interpretando anche il pensiero dei suoi “colleghi” – perché dobbiamo essere sempre un esempio per i nostri compagni». La cerimonia è stata aperta dall’esibizione musicale degli allievi del Conservatorio Paganini di Genova.

Diversi i politici presenti

Presenti il presidente del Consiglio regionale Francesco Bruzzone; Sonia Viale, vicepresidente della giunta e assessore alla sanità; Marco Scajola, assessore all’urbanistica; il presidente nazionale di Unicef Giacomo Guerrera; Franco Ciro, presidente regionale Unicef; Ilaria Cavo, assessore alla formazione e alla scuola; Francesco Lalla, garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza. Nel dibattito con i ragazzi sono intervenuti anche Giorgio Conforti, presidente della Società italiana di pediatria della Liguria, Alberto Ferrando, pediatra e osservatore Unicef, Giorgio Schiappacasse, direttore dei SERT della Asl3 e componente dell’Osservatorio Unicef sui diritti dell’infanzia in Liguria, il direttore scolastico provinciale Aureliano Deraggi.
Hanno assistito alla seduta i consiglieri Marco De Ferrari, Luca Garibaldi, Lilli Lauro e Fabio Tosi.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità