Dopo 20 anni una bimba nasce in casa a Casarza Ligure, il benvenuto a Nora

Dal Sindaco Stagnaro un benvenuto speciale alla piccola Nora, venuta alla luce in casa il 21 dicembre scorso: è un momento storico per il borgo, non accadeva dal 1996

Dopo 20 anni una bimba nasce in casa a Casarza Ligure, il benvenuto a Nora
Sestri - Val Petronio, 24 Dicembre 2017 ore 09:32

Il Sindaco di Casarza Giovanni Stagnaro si unisce agli auguri per la storica nascita in casa di una bimba, Nora, venuta alla luce la notte del 21 dicembre.

Il benvenuto speciale del Sindaco a Nora

Si chiama Nora ed e’ nata il 21 dicembre alle ore 2.30 nello storico palazzo Ciari di Via Barletti dove risiedono i genitori Melanie Albrecht Ciari e Michele Costa. Ad assistere al parto Maria Adele, la zia di Melanie, e due volontari della Croce Verde Casarzese, Angela Noceti e Lorenzo Guidi. A renderlo diffusamente noto è stato il Sindaco di Casarza Ligure Giovanni Stagnaro, che su Facebook e attraverso un comunicato stampa ha sottolineato la rilevanza storica del lieto evento: è il primo caso di nascita in casa nella cittadina della Val Petronio da oltre 20 anni, quando il 4 aprile 1996 era nata Katya, a Verici in via Bruschi.

Da Stagnaro va «un sentito ringraziamento ai due militi che, emozionatissimi, hanno seguito ed aiutato la mamma a partorire e hanno contattato i medici per il successivo accompagnamento in ospedale», ed «ai genitori, ai nonni e a tutti i parenti il mio augurio e quello di tutta l’amministrazione comunale di Casarza».

Non possiamo che accodarci alle parole di Stagnaro e, come lui, dare il benvenuto alla piccola Nora.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità