Menu
Cerca

42mila euro a Sestri Levante per l’iniziativa Spiagge Sicure

Marco Conti: "Per anni la minoranza ha puntato il dito contro l'abusivismo, la contraffazione e l'accattonaggio molesto ma per tutta risposta l’amministrazione comunale ci ha sempre accusato di essere razzisti e solo capaci di fare polemiche."

42mila euro a Sestri Levante per l’iniziativa Spiagge Sicure
Sestri - Val Petronio, 01 Marzo 2019 ore 09:14

“Ho appreso con soddisfazione che il Comune di Sestri Levante è beneficiario, insieme ad altri 16 Comuni liguri, di 42 mila euro per l’iniziativa ‘Spiagge sicure’ varata dal Ministero dell’ Interno”. A darne notizia è il consigliere Marco Conti (Riprenditi Sestri-Sestri Popolare).

“Per anni la minoranza ha puntato il dito contro l’abusivismo, solleciterò l’amministrazione”

“La dotazione finanziaria – continua Conti – dovrà essere impiegata per l’assunzione di personale da impiegare nel corpo di PM, per l’acquisto di mezzi e attrezzature a supporto del personale e per la realizzazione di campagne di sensibilizzazione finalizzate a contrastare l’abusivismo commerciale e la contraffazione durante la stagione estiva. Si tratta di problematiche che da troppo anni affliggono Sestri Levante e che recentemente sono state ribadite con forza anche dall’Ascom in una lettera inviata al Sindaco Valentina Ghio.
Per anni la minoranza ha puntato il dito contro l’abusivismo, la contraffazione e l’accattonaggio molesto ma per tutta risposta l’amministrazione comunale ci ha sempre accusato di essere razzisti e solo capaci di fare polemiche.
Da parte mia vigilerò e solleciterò in ogni sede l’amministrazione comunale affinché metta in atto tutto gli strumenti previsti per contrastare con determinazione ed efficacia queste situazioni, che sono inaccettabili per una cittadina che vuole puntare sul turismo come veicolo di sviluppo economico”.