Menu
Cerca

5G, la Saim di Rapallo lancia un progetto per i Comuni con la Bandiera arancione

La start up è nata nel 2014 da un'idea di Luca Impellizzeri, 33enne rapallese

5G, la Saim di Rapallo lancia un progetto per i Comuni con la Bandiera arancione
Rapallo - Santa Margherita, 21 Febbraio 2019 ore 11:45

La Saim, start up nata nel 2014 da un’dea del rapallese Lucas Impellizzeri, 33 anni, lancia un progetto dedicato ai Comuni con la Bandiera arancione del Touring club italiano che saranno cablati con il sistema Das ad antenne distribuite. A darne notizia l’edizione odierna de Il Secolo XIX.

La start up è nata nel 2014 da un’idea di Luca Impellizzeri, 33enne rapallese

“L’idea di portare l’ultima tecnologia nei paesi con Bandiera Arancione è un po’ come unire l’economia tradizionale a quella digitale – dice Impellizzeri – il 5G sarà una rivoluzione che ancora non siamo in grado di capire appieno”. Le antenne, più piccole, saranno sui pali della luce o dalle pensiline. Le reti Das di Inwit, società del gruppo Telecom Italia, di cui la Saim è fornitore, arriveranno presto anche nel Levante.