Lavagna

A novembre via ai lavori sull’argine sinistro dell’Entella

I lavori comporteranno importanti modifiche alla viabilità per la necessaria messa in opera del cantiere

A novembre via ai lavori sull’argine sinistro dell’Entella
Chiavari - Lavagna, 30 Ottobre 2020 ore 13:55

Prenderanno il via a novembre i lavori del primo lotto dell’opera di ripristino dell’argine sinistro del fiume Entella, a seguito degli enormi danni causati alla pista ciclabile di Lavagna dalla mareggiata avvenuta nell’anno 2014.

A novembre via ai lavori sull’argine sinistro dell’Entella

Lo rende noto in un comunicato il Sindaco Gian Alberto Mangiante, che delinea il progetto. I lavori comporteranno importanti modifiche alla viabilità per la necessaria messa in opera del cantiere, nelle zone e con le modalità di seguito indicate, previa apposizione di idonea e visibile cartellonistica :

  • Nel parcheggio in fondo a Via Garibaldi (a fianco della pista ciclabile) avverrà uno sgombero completo
  • In Via Roccatagliata Ceccardi avverrà uno sgombero nella zona del lato a levante
  • Nella pista ciclabile (Via Eraldo Fico Virgola), verrà effettuata una chiusura a valle, con deviazione dei pedoni su Via Garibaldi ed una chiusura a monte del cantiere, con deviazione dei pedoni sul Ponte della Maddalena.

Verrà consentito, pertanto, sino alla fine dei lavori di ripristino, solo l’accesso ai cittadini residenti ed agli esercenti attività nella zona.

L’Amministrazione Comunale nella nota si scusa anticipatamente per il disagio che, purtroppo, sì verrà inevitabilmente a creare, «ma l’intervento di ripristino e messa in sicurezza dell’argine sinistro del fiume Entella è prioritario, urgente e necessario,. soprattutto ai fini della sistemazione della pista ciclabile che, ormai da troppo anni, si trova in uno stato di evidente pericolosità».

L’intervento di ripristino e di messa in sicurezza dell’argine sinistro del fiume Entella consisterà in una risistemazione dei massi in pietra naturale di roccia calcarea costituenti il muro d’argine originario.

Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale desiderano, infatti, mettere in sicurezza la pista ciclabile che, quotidianamente viene utilizzata dai cittadini residenti e non residenti e che rappresenta un’importante via di collegamento con i Comuni limitrofi, in modo tale che possa essere percorsa in estrema tranquillità, godendo delle bellezze paesaggistiche e faunistiche dei luoghi.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità