Recco

Abitanti a Polanesi contro alcuni “camperisti”

"Comportamenti inadeguati troppo frequenti"

Abitanti a Polanesi contro alcuni “camperisti”
Golfo Paradiso, 05 Settembre 2020 ore 13:03

Una cosa è certa: questa estate non è scoppiato l’amore tra un gruppo di cittadini residenti a Polanesi e alcuni turisti, italiani e di altre nazionalità, giunti in città alla guida di mezzi di trasporto utili a svolgere vacanze itineranti.

Il caso

Alcune persone che abitano nei pressi della chiesa di San Martino non hanno sempre visto di buon occhio l’arrivo e lo stazionamento nelle scorse settimane, in un’area situata in prossimità di questo edificio e non specificatamente attrezzata ad hoc, di mezzi quali, ad esempio, camper. Secondo questo gruppo di residenti a Polanesi sono stati tenuti troppo frequentemente, da parte di alcuni turisti che avevano a disposizione i succitati mezzi, comportamenti lesivi del mantenimento di un sufficiente livello di decoro urbano. Fra le azioni su cui i già citati residenti hanno puntato il dito (comportamenti rilevati per mezzo dei loro occhi) spiccano l’utilizzo del belvedere lì presente nelle ore serali per cucinare pasti utilizzando fornelletti da campeggio, l’occupazione di parte del suolo pubblico con tavolini e sedie portatili per mangiare comodamente, l’asciugatura di panni e teli da spiaggia su ringhiere, talvolta anche l’abbandono di rifiuti e l’atto di urinare in determinati angoli della zona.

I residenti questa estate, settimana dopo settimana, hanno registrato un’intensificazione degli arrivi e dei relativi stazionamenti ponendosi domande sulle motivazioni dello sviluppo di tale fenomeno: certo, la zona è lontana dal centro e il panorama di cui si può godere stando sul belvedere è meraviglioso, ma c’è di più visto che uno di questi cittadini di Polanesi, Vittorio Mantero, si è imbattuto in un sito web, dedicato a utenti che prediligono vacanze itineranti in camper e simili, che incentiva l’uso dell’area teatro di questa vicenda e mostra recensioni di persone che hanno già seguito tale consiglio.

Il gruppo di cittadini di Polanesi chiede alle forze dell’ordine controlli mirati, da condurre nelle ore serali: accertamenti che possono portare all’effettuazione di una oggettiva verifica di rilevazione di comportamenti riprensibili.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità