Acquistare i palchetti per salvare il Teatro Cantero di Chiavari

E' la proposta della Confraternita Fidus di Leivi che si è proposta di pagare 20mila euro per il palchetto numero 11

Acquistare i palchetti per salvare il Teatro Cantero di Chiavari
Chiavari - Lavagna, 01 Febbraio 2018 ore 08:04

“Intendiamo acquistare il palchetto numero 11 del Teatro Cantero di Chiavari e offriamo a tale scopo 20mila euro”. È la proposta che arriva dalla Confraternita Fidus Alma di Leivi.

E' la proposta della Confraternita Fidus di Leivi che si è proposta di pagare 20mila euro per il palchetto numero 11

La proposta del priore Giovanni Demartini e del guardiano Franco Casoni, “non è una boutade ma una reale proposta che rivolgeremo alla proprietà del teatro in occasione dell’apertura straordinaria per lo spettacolo benefico dei politici il prossimo 24 febbraio – affermano i due – ci auguriamo che molte altre realtà del comprensorio prendano spunto dal nostro atto e acquistino a loro volta un palchetto o un altro pezzetto del teatro al fine di raggiungere tutti insieme ad una cifra che consenta il restauro e la messa in sicurezza della struttura e quindi di riaprirla”.

Secondo il priore Giovanni Demartini e del guardiano Franco Casoni se si acquistassero i 35 palchetti del teatro si raccoglierebbero 700mila euro

I palchetti del Cantero sono 35 e acquistandoli al prezzo di 20mila euro si potrebbe raggiungere la somma di 700mila euro. “Sarebbe bello – concludono Demartini e Casoni – che anche tanti singoli cittadini si facessro carico di una singola poltroncina”