Menu
Cerca
lutto

Addio al partigiano Mancini, Carannante: "Dedichiamogli una via"

Era stato oratore ufficiale del 25 aprile 2015 a Rapallo

Addio al partigiano Mancini, Carannante: "Dedichiamogli una via"
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 28 Maggio 2021 ore 14:36

Addio a Mauro Mancini, partigiano rapallese, che era stato l'oratore ufficiale delle celebrazioni per il 25 aprile 2015. La sua scomparsa viene pianta da quanti lo conoscevano e stimavano per il passato nella Resistenza e l'impegno fino alla tarda età nella testimonianza della lotta di liberazione.

Il ricordo di Carannante

Lo ricorda con un commosso messaggio sulle sue pagine social Andrea Caranannte, militante del Partito Comunista dei Lavoratori:

Ci sentiamo tutti un pò più soli, come se improvvisamente non avessimo più qualcuno che potesse farci vivere una parte di storia della nostra città. Mauro un vero Compagno, un Partigiano, un uomo sempre presente. Lo ricordiamo come oratore ufficiale il 25 Aprile del 2015, quando ci fece rivivere le vicende partigiane della nostra città. Un discorso che fortunatamente abbiamo salvato come patrimonio per Rapallo e per le prossime generazioni. Padre, nonno e amico, Mauro Mancini in questa città merita un ricordo al di sopra della retorica, Mauro Mancini merita una via o una piazza per essere ricordato perennemente. In questo senso mi impegnerò personalmente affinché l’amministrazione si faccia carico di questa richiesta.
Quando muore un Partigiano, guardiamo il suo volto e specchiamoci nella sua storia affinché potremo imparare qualcosa e trovare l'orgoglio che ci serve, oggi più che mai. Ciao Mauro!