Menu
Cerca

Al via da oggi ai vaccini in farmacia ecco come prenotare

Ecco il numero verde da chiamare per la prenotazione

Al via da oggi ai vaccini in farmacia ecco come prenotare
Cronaca Chiavari - Lavagna, 30 Marzo 2021 ore 10:43

Dopo l’annuncio delle restrizioni per il periodo di Pasqua, Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria fa il punto anche con la situazione vaccini.

 

“L’avvio dell’hub vaccinale nel padiglione Jean Nouvel della Fiera di Genova ha consentito di aumentare sensibilmente già da ieri le somministrazioni – ha spiegato il presidente della Regione – e le operazioni si sono svolte secondo le attese, con soltanto qualche momento di rallentamento nel pomeriggio.

Al via oggi la vaccinazione in farmacia

“Raccomando, ai cittadini che verranno da oggi- continua- di presentarsi in orario ma non in anticipo e di evitare discussioni sulla tipologia del vaccino, che non è una scelta nella disponibilità del personale medico addetto. Ieri i vaccini somministrati in tutta la Liguria sono stati 9838: oggi, con l’avvio delle vaccinazioni in 52 farmacie, prima regione in Italia (arriveremo a 150 in tutta la Liguria) e nell’hub di San Benigno supereremo agevolmente quota diecimila. Le prenotazioni tramite farmacia oggi sono state più di duemila. Sono 14.091 gli ultravulnerabili prenotati e 39.702 i prenotati della fascia 75-79.”

Come fare per prenotare il vaccino in farmacia

“Ieri sera dalle 23 sarà possibile prenotare invece la fascia 70-74 sul portale prenotovaccino.regione.liguria.it e poi da oggi si potrà continuare con gli altri canali (sportelli cup, farmacie, numero verde dedicato 800 938 818). Siamo arrivati al 79% del somministrato sul consegnato. Il Generale Figliuolo, per garantire la programmazione di oggi, ha acconsentito ad anticipare alla regione una quota di 5000 vaccini Astrazeneca. Abbiamo fatto una lunga riunione con lui e con i suoi collaboratori, con il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio e la nostra task force regionale. Abbiamo concordato che la programmazione è sufficiente per arrivare ai 13.000 vaccini al giorno a partire dal 10 aprile.
I dati di ieri confermano– conclude- la crescita del contagio e la maggiore sofferenza del ponente della nostra regione – ha detto ancora il Governatore – in particolare nel savonese, con punte nella città di Savona e in alcune aree della Valbormida, ma anche l’estremo ponente purtroppo è tornato a salire. Aumenta la pressione ospedaliera e il numero di ricoveri in terapia intensiva. Rimane basso invece, rispetto alla media, il numero dei decessi nonostante l’aumento del contagio: segno evidente che la campagna vaccinale funziona e protegge bene i più fragili”.

Nella foto il primo vaccinato in farmacia

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli