Sestri levante

Al via i lavori di miglioramento della rete acque bianche in viale Mazzini

Proseguono gli interventi sulla foce del canale della Chiusa

Al via i lavori di miglioramento della  rete acque bianche in viale Mazzini
Sestri - Val Petronio, 20 Ottobre 2020 ore 11:50

Sono cominciati ieri gli interventi sui canali della rete delle acque bianche in viale Mazzini, utili a mitigare il rischio allagamenti in caso di forti piogge.
Ieri, lunedì 19 ottobre, la ditta incaricata dei lavori ha occupato i parcheggi lato monte dell’area interessata dall’intervento, dove non sarà possibile sostare fino a fine lavori, e ha cominciato le operazioni per la realizzazione di una tubazione aggiuntiva per lo smaltimento delle acque meteoriche, con le relative caditoie pozzetto, nel tratto compreso tra il civico 106 di viale Mazzini e l’incrocio con via Torino. Il nuovo tratto andrà a immettersi nel canale principale che corre lungo il viale e sfocia a mare.
L’intervento, dal costo di 40 mila euro, andrà ad aumentare la capacità di intercettazione delle acque della rete acque bianche, mitigando il pericolo di allagamenti dell’intera area, che ha ripercussioni anche su via Olive di Stanghe e sui locali interrati che si trovano all’angolo tra viale Mazzini e via Olive di Stanghe.
I lavori avranno una durata di 45 giorni, salvo imprevisti come il maltempo.

Proseguono intanto i lavori per l’ampliamento della foce del canale della Chiusa, avviati una settimana fa e che si dovrebbero chiudere tra un mese, anche in questo caso salvo imprevisti. I lavori, utili a mitigare il rischio allagamenti in centro storico, prevedono la realizzazione di un canale di scarico ausiliario lungo la spiaggia, perpendicolare alla linea di costa, per il convogliamento diretto verso mare delle acque in arrivo da monte.

Entrambi gli interventi rientrano nel più grande piano straordinario per la rete acque bianche di Sestri Levante che prevede diversi interventi strutturali lungo la rete di raccolta delle acque piovane finalizzate a migliorare il loro deflusso in caso di piogge abbondanti.
L’insieme complessivo degli interventi ammonta a 520 mila euro, interamente finanziati dal Comune di Sestri Levante e prevede, oltre a quelli già citati, la manutenzione straordinaria del rio Ravino, il potenziamento della rete di raccolta delle acque meteoriche stradali di via Mons. Vattuone e la realizzazione di un primo tratto di raccolta di acque stradali nella zona della Pestella. A questi si aggiungono gli interventi di pulizia degli alvei dei torrenti, dei canali principali e delle tombinature stradali, intervento ormai strutturale all’interno del Bilancio comunale.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità