Al via i lavori per l’installazione delle barriere fonoassorbenti all’altezza del quartiere della Lavagnina

Iniziati oggi martedì 11 settembre i lavori sul tratto autostradale

Al via i lavori per l’installazione delle barriere fonoassorbenti all’altezza del quartiere della Lavagnina
Sestri - Val Petronio, 11 Settembre 2018 ore 17:32

Hanno avuto inizio oggi martedì 11 settembre i lavori per l’installazione delle barriere fonoassorbenti sul tratto autostradale che costeggia il quartiere della Lavagnina a Sestri Levante.

Lavori sia di giorno che di notte

La posa della cartellonistica e la realizzazione della cantierizzazione delle aree di intervento sono state le prime azioni messe in atto, che proseguiranno con l’installazione delle barriere stradali su entrambe le carreggiate nord e sud del viadotto Petronio, per una lunghezza di 600 metri.

I lavori avranno luogo sia in orario diurno che notturno, a eccezione delle lavorazioni potenzialmente rumorose, come le demolizioni e le vibro infissioni, che dovranno essere effettuate solamente durante il giorno con l’ausilio di dispositivi mobili di abbattimento sonoro, come barriere fonoassorbenti e teli fono impedenti da installare nelle adiacenze dei macchinari rumorosi utilizzati.

Termine previsto, aprile 2019

Le opere termineranno entro aprile 2019 e prevedono nel dettaglio la rimozione  dei new jersey metallici esistenti e la demolizione del cordolo per proseguire poi con l’esecuzione fori per inghisaggi, la predisposizione dei ferri d’armatura e la realizzazione del nuovo cordolo, la realizzazione dei fori e chiudersi quindi con la posa delle barriere antirumore.

Un iter durato anni

Il percorso per l’installazione delle barriere si avvia quindi alla sua conclusione dopo un iter durato diversi anni durante i quali il Comune  di Sestri Levante si è sempre fatto parte attiva nel sollecitare SALT e Ministero delle Infrastrutture a realizzare l’intervento: “Finalmente  dopo anni di sollecitazioni, si avviano i lavori per un intervento così importante per il quartiere della Lavagnina - dichiara il sindaco Valentina Ghio - che i cittadini attendono da tempo e che migliorerà sensibilmente la qualità della vita del quartiere”.