Alice Pignagnoli ai Soliti Ignoti su RaiUno

"Ho 30 anni, arrivo da Reggio Emilia"

Alice Pignagnoli ai Soliti Ignoti su RaiUno
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 03 Dicembre 2018 ore 14:40

Sugli schermi di RaiUno, nella popolare trasmissione “I Soliti Ignoti”, condotta da Amadeus, è comparsa lei: Alice Pignagnoli.

Originaria di Reggio Emilia da qualche mese è stata «adottata» dal Levante

“Ho 30 anni, arrivo da Reggio Emilia”. Ma, per passione e lavoro, da qualche mese vive è diventata levantina perché gioca nel Genoa Women, squadra di calcio femminile di serie B (nata da una costola della Lavagnese) che si allena al campo San Rocco di Recco e gioca le sue partite casalinghe al Broccardi di Santa Margherita Ligure.

Alice era una delle identità da indovinare. Alla concorrente, però, è andata male: credeva che verificasse l’esatezza del peso e non che facesse il portiere di calcio. Il premio in palio era pari a 100mila euro. «Mi dispiace, non sono io» ha detto la Pignagnoli. Poi Amadeus, a conclusione della puntata, ha mostrato anche una foto della stessa giocatrice, durante una partita di calcio a Santa Margherita Ligure.

Insomma, una bella vetrina mediatica per tutti: per il Genoa Women, per Santa Margherita Ligure e, soprattutto, per la stessa Alice Pignagnoli, già molto conosciuta nel mondo del calcio femminile, per aver vinto uno scudetto ed una Supercoppa ed aver partecipato alla Champions League e per essere ad alti livelli da anni, a difese delle porte di Galileo, Tradate Abbiate, Milan, Como, Napoli, Torres, Riviera di Romagna, Atletico Oristano, Valpolicella, Imolese e Mantova prima di approdare nel Levante al Genoa Women. . Questa volta, si è concessa una distrazione e ha partecipato alla trasmissione di Rai Uno.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli