Allerta gialla dalle 21 sull’entroterra del Levante Ligure

Allerta gialla dalle 21 sull’entroterra del Levante Ligure
Cronaca Chiavari - Lavagna, 07 Dicembre 2020 ore 13:24

Continua questa lunga fase instabile con caratteristiche invernali sulla Liguria. Nelle prossime ore, infatti, è atteso il ritorno di piogge diffuse nel centro Levante e nevicate nelle zone interne, in particolare nel Ponente Ligure e nella zona centrale della Liguria.

ARPAL ha emanato una nuova ALLERTA METEO PER NEVE. Questo il dettaglio:

ZONE D, E (VERSANTI PADANI DI PONENTE E LEVANTE) : GIALLA  DALLE 21.00 DI OGGI LUNEDI’ 7 DICEMBRE ALLE 3.00 DI DOMANI, MARTEDI’ 8, poi ARANCIONE DALLE 3.00 ALLE 9.00 quindi di nuovo GIALLA fino alle 14.00

COMUNI INTERNI DELLA ZONA B (CENTRO DELLA REGIONE): GIALLA DA MEZZANOTTE ALLE 14 DI DOMANI MARTEDI’ 8 DICEMBRE

Tra la serata di ieri e la mattinata di oggi lunedì 7 dicembre, deboli precipitazioni temporalesche hanno coinvolto il Levante della regione e localmente anche il centro (accompagnati da grandine). I fenomeni proseguiranno ancora fino a metà giornata mentre, dalla serata, una nuova fase perturbata interesserà tutta la regione con piogge diffuse, rovesci, in particolare sul centro Levante e nevicate sui  versanti padani e le zone interne dell’estremo Ponente e del settore centrale. Nevicate che, dunque, torneranno a interessare tratti autostradali, nelle zone interne del settore centrale d’intensità generalmente debole, sui versanti padani anche moderata, con quota neve in calo fino a 2-300 metri. Non si escludono episodi di pioggia mista a quote inferiori.

Le precipitazioni insisteranno fino alle ore centrali di domani, martedì 8 dicembre, seguite da una graduale attenuazione dei fenomeni anche se il freddo si farà sentire in particolare sul centro Ponente della regione. Da segnalare inoltre il rinforzo dei venti dai quadranti meridionali a Levante, dai settori settentrionali sul resto della regione, fino a burrasca e ancora la mareggiata di libeccio sul Levante nella giornata di oggi.

Ecco i fenomeni meteorologici segnalati dall’AVVISO METEO emesso questa mattina:

OGGI LUNEDI’ 7 DICEMBRE: fino al pomeriggio instabilità con bassa probabilità di temporali forti su C. Nuovo peggioramento tra sera e notte, piogge diffuse, rovesci, deboli nevicate su D, E ed interno B, quota neve in progressivo calo fino a 200-300 m con interessamento delle relative tratte autostradali. In serata rinforzo dei venti da Nord, Nord-Ovest su A, B, D, da Sud-Est su C: raffiche di 60-70 km/h. Mareggiata di Libeccio su C, localmente agitato su B, (periodo 7 sec). La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione.

DOMANI MARTEDI’ 8 DICEMBRE: tra la notte ed il mattino perturbato con piogge diffuse, anche a carattere di rovescio e quantitativi significativi sulle zone B, C. Neve a bassa quota (200-300 m) d’intensità moderata su D, E, debole su interno B, coinvolte anche le relative tratte autostradali; non si escludono episodi di pioggia mista a quote inferiori. Deboli nevicate sopra 500-600 m anche su interno A. Venti fino burrasca da Nord, Nord-Ovest su A, B, D, E, da Sud, Sud-Est su C: raffiche fino 80-90 km/h. Disagio fisiologico per freddo nelle ore notturne su B, D, E.

DOPODOMANI MERCOLEDI’ 9 DICEMBRE: possibili residue spolverate nevose fino a bassa quota (300-400 m) su D, E. Possibili raffiche di vento forte da Nord, Nord-Ovest (40-50 km/h) su A, B, D.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale:

A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla

D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

avviso meteo 7_8_12_2020

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità