Menu
Cerca

Allerta gialla estiva sul Tigullio

Previsti temporali intensi a partire dalla notte: stato di allerta sul Levante dalle 3 di mattina sino al primo pomeriggio di domani

Allerta gialla estiva sul Tigullio
Cronaca Golfo Paradiso, 05 Luglio 2018 ore 18:36

La Protezione Civile regionale ha diffuso l'allerta meteo gialla per temporali emanata da Arpal, per i bacini piccoli e medi della zona C.

Allerta dalle 03.00 alle 13.00 di domani, venerdì 6 luglio

La zona che sarà interessata dall’allerta è la C: lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla

La situazione: Temporali localmente intensi stanno interessando il Nord Italia, sospinti dal passaggio di un fronte perturbato che è in transito proprio in queste ore (al momento deboli precipitazioni interessano alcune zone del centro Ponente). Dalla notte, residue condizioni di instabilità potranno determinare temporali anche forti su tutto il territorio regionale, con un’alta probabilità sull’estremo Levante tale da portare all’allerta gialla sulla zona C. Tali fenomeni potrebbero anche restare confinati sul mare antistante lo spezzino senza raggiungere terra.

Infatti si tratta di una configurazione meteo particolare che fa propendere per eventi intensi, ma molto localizzati e destinati a un rapido esaurimento, al punto che domani le condizioni dovrebbero velocemente migliorare appena passata l’instabilità.

L'avviso meteorologico per le prossime ore

Oggi, giovedì 5 luglio: Il passaggio di una struttura frontale causa condizioni di instabilità che portano a una bassa probabilità di temporali forti: possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione. I temporali saranno inizialmente più probabili nell'interno di A e su D, in estensione al resto della regione.

Domani, venerdì 6 luglio: Ancora possibili temporali forti, con alta probabilità di sviluppo su C fino a metà giornata, bassa probabilità sulle altre zone. Possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. Temperature in aumento con umidità in sensibile diminuzione.

Dopodomani, sabato 7 luglio: Condizioni di instabilità in parziale attenuazione, anche se saranno ancora possibili locali fenomeni temporaleschi, più probabili sui rilievi e nelle ore più calde. Temperature stazionarie ancora associate a bassi valori di umidità. Nelle prime ore possibili locali rinforzi dei venti da Nord con locali raffiche fino a 50 km/h, in particolare nella parte centrale della regione.