Allerta meteo, gli aggiornamenti sui dati Arpal

L'allerta arancione sulla costa di Levante proseguirà sino alle ore 20, per poi scendere, anche sui grandi bacini, a gialla sino a mezzanotte. Allerta gialla solo sino alle 21 nel Golfo Paradiso e in Val d'Aveto

Allerta meteo, gli aggiornamenti sui dati Arpal
Chiavari - Lavagna, 27 Dicembre 2017 ore 12:33

Proseguirà sino alle 20 l'allerta arancione sul Levante, poi gialla sino a mezzanotte.

Allerta arancione sino alle 20

La Protezione Civile Regionale ha aggiornato sugli ultimi dati Arpal le modalità dell'allerta meteo per queste ore: sulla zona C, che va da Portofino a Sarzana, l'allerta sarà arancione sui grandi bacini (gialla sugli altri) sino alle 20 di stasera, per passare poi a gialla sino alla mezzanotte. Nella zona B, che comprende il Golfo Paradiso, allerta gialla solo sino alle 21, così come nella zona E, Valle Scrivia, d'Aveto e Val Trebbia.

L’elenco comune per comune è reperibile sul sito www.allertaliguria.gov.it dove sono riportate anche le norme di autoprotezione consigliate dalla Protezione Civile Nazionale, da adottare prima e durante gli eventi. La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell'allerta.

La situazione

Sulla Liguria sta passando un fronte perturbato che interessa tutto il Mediterraneo occidentale: si è creato un minimo depressionale sul Mar Ligure, che permetterà precipitazioni sulla parte orientale della regione fino alle prime ore di domani. Tali precipitazioni potranno essere nevose su D – dove permane l’allerta gialla fino alle 16 - e in serata/nottata su interno B ed E. Si sono verificate piogge diffuse di intensità al più moderata (max 25 mm/1h a Chiavari), venti da Sud con raffiche sui crinali a 115 km/h (a Fontana Fresca sopra Sori) e mare in aumento, con mareggiata intensa dalla seconda parte della giornata odierna fino alle prime ore di domani.

Le previsioni per i prossimi giorni

OGGI MERCOLEDI’ 27 DICEMBRE: Piogge diffuse su tutta la regione con cumulate significative su CE e bassa probabilità di temporali forti. Possibili deboli nevicate su D in esaurimento nel pomeriggio; su E deboli nevicate in serata su parte orientale, spolverate su parte occidentale. Vento forte da Sud, Sud-Ovest su AC con raffiche fino a 70/80 km/h su rilievi e capi esposti; in serata rotazione dei venti da Nord fino a forti su B con raffiche fino 70/80 km/h sui rilievi. Moto ondoso in aumento con mareggiate intense in serata su tutta la costa per onda lunga da SudOvest.

DOMANI GIOVEDI’ 28 DICEMBRE: Residua instabilità nelle prime ore della notte con deboli precipitazioni su BCE e possibili locali rovesci al più moderati; possibili deboli nevicate su C (quota neve 700 m) e parte orientale di E. Venti forti dai quadranti settentrionali su tutta la regione con raffiche fino a 70/80 km/h sui rilievi. Mareggiate intense su tutta la costa per onda lunga da Sud-Ovest, più persistenti su BC; moto ondoso in calo a partire dal pomeriggio da Ponente fino a molto mosso in serata su A, agitato su BC.

DOPODOMANI VENERDI’ 29 DICEMBRE: Mare molto mosso lungo la costa di C in progressivo calo.

In caso di eventi intensi, durante l'allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito www.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui @ARPAL_rischiome). Sulla pagina www.facebook.com\ArpaLiguria post con immagini, grafici e dati.