Menu
Cerca

Anche Camogli in lutto per l’escursionista morto sulle Apuane

Piergiacomo Arcara è morto precipitando in un dirupo sulle Apuane: la moglie e la sua famiglia sono ben note e stimate a Camogli

Anche Camogli in lutto per l’escursionista morto sulle Apuane
Cronaca Golfo Paradiso, 18 Gennaio 2019 ore 07:53

La famiglia di Piergiacomo Arcara, residente a Montecatini e morto due giorni fa sul versante camaiorese del monte Piglione sulle Alpi Apuane in Toscana, era ben nota anche a Camogli. La moglie infatti, Giovanna Alloero, lì è nata, e molti dei suoi parenti hanno avuto ruoli stimati e di rilievo nella comunità cittadina. Ben lo descrive nel dettaglio il Secolo XIX di oggi, che riporta anche proprio la testimonianza della moglie sulla tragica scomparsa del 78enne amante della montagna. Amante esperto, sottolineano tutti, ma la montagna come ben si sa talvolta può tradire anche i più cauti e comprovati escursionisti: Arcara è precipitato per circa 100 metri in un dirupo, dove, al termine del canalone, il suo corpo è stato ritrovato dal figlio Andrea, impegnato in prima persona nelle ricerche del padre disperso.