Anche una parrucchiera di Chiavari a Sanremo per il 70° Festival

Si tratta di Giovanna Illiano

Anche una parrucchiera di Chiavari a Sanremo per il 70° Festival
Chiavari - Lavagna, 16 Febbraio 2020 ore 18:34

La parrucchiera chiavarese Giovanna Illiano, 44 anni, al 70° Festival di Sanremo con “Il Salotto delle Celebrità”. Più di venti parrucchieri hanno curato il look dei cantanti in gara e degli ospiti della kermesse nelle giornate di venerdì 7 e sabato 8 febbraio.

Il personaggio

In una struttura accanto al teatro Ariston, è stata infatti allestita un’area con postazioni professionali di lavoro per “Hair Stylist” e “Make up Artist”: un salotto esclusivo nel quale i vip non solo saranno acconciati e truccati da professionisti del settore ma potranno anche interagire con loro.

Giovanna lavora nel salone “Stile libero” di via Piaggio a Riva Trigoso nel Comune di Sestri Levante, salone che ha aperto dal 2001. Dall’età di 14 anni e mezzo, ha imparato questa professione, ed è “figlia d’arte” del noto parrucchiere chiavarese Nicola Illiano, titolare del locale del porto turistico Gatti “Nico e Pina Acconciature”. “Stile libero” è anche il marchio che Giovanna ha costruito in questi anni, e che tutt’ora collabora con i maggiori brand nazionali e internazionali. Obiettivo di Giovanna e del suo staff, composto da cinque persone, è il miglioramento della qualità della vita delle persone curando ogni aspetto e dettaglio che possa migliorare a livello estetico, l’immagine del cliente. E poi il servizio a domicilio per le future spose e per le grandi occasioni. La parrucchiera chiavarese da questa esperienza si aspetta di esplorare un ambiente completamente diverso dal solito, in occasione di una delle più importanti manifestazioni italiane. E poi, come è ovvio, per promuovere il suo store di Riva Trigoso e il suo marchio, oltre i confini provinciali.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: