Ancora grave la mamma investita a Casarza Ligure

Si attende l'esito della nuova tac per Michela Figone

Ancora grave la mamma investita a Casarza Ligure
07 Novembre 2017 ore 16:45

Michela Figone è ancora ricoverata nel reparto di rianimazione del Monoblocco al San Martino di Genova, sospesa tra la vita e la morte. Ieri mattina, attorno alle 10, la donna è stata travolta sulle strisce pedonali da un’ Apecar condotta da un ottantenne mentre spingeva la carrozzina con il figlio di sei mesi: la 41enne è riuscita a salvare il piccolo allontanandolo con una spinta ma è rimasta ferita in modo grave.

Si attende l’esito della nuova tac per Michela Figone

L’incidente è avvenuto in via Annuti a Casarza Ligure, all’altezza della Farmacia Casella. Il figlio, incolume, preso in consegna dai passanti, è stato affidato ai familiari della donna. Il conducente dei veicolo è stato denunciato per lesioni colpose gravi per avere travolto la donna sulle strisce. L’uomo è risultato negativo all’alcoltest dei carabinieri che conducono le indagini. Figone ha riportato un trauma cranico e ferite in più parti del corpo. Soccorsa prima dai volontari del soccorso di Sestri Levante, è stata intubata e trasferita con l’elicottero dei pompieri al pronto soccorso del San Martino di Genova in codice rosso.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: