Muore colpito da un ramo mentre fa la legna

Un 73enne è stato portato in codice rosso: stava tagliando la legna quando è stato colpito alla testa da un ramo 

Muore colpito da un ramo mentre fa la legna
31 Ottobre 2017 ore 15:50

Un uomo di 73 anni è morto dopo essere stato colpito alla testa da un grosso ramo mentre tagliava la legna nei boschi. L’infortunio è avvenuto dopo mezzogiorno a Calvari, frazione di San Colombano Certenoli. La vittima, Roberto Tendi, abitava poco lontano da dove è accaduto l’incidente anche se ufficialmente risultava residente a Firenze.

Il 73enne era stato portato in codice rosso all’ospedale San Martino dove era giunto intubato

A lanciare l’ allarme è stata la moglie che lo ha trovato esanime sotto un albero e ha telefonato al 118. Sul posto sono giunti i militi della Croce Rossa di Cicagna e il medico di turno alla centrale operativa di Lavagna che hanno intubato e trasferito l’uomo al pronto soccorso del San Martino di Genova dove però intorno alle 15 è morto. L’indagine sul decesso è stata avviata dai carabinieri che hanno subito iniziato gli accertamenti per ricostruire la dinamica dell’infortunio e tentare di stabilire come mai l’uomo è stato colpito alla testa da grosso ramo che poi l’ha ucciso

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: