Menu
Cerca
sestri levante

Aprono le iscrizioni al centro estivo e all'asilo nido invernale

Per la prima volta sarà possibile iscriversi solo tramite SPID

Aprono le iscrizioni al centro estivo e all'asilo nido invernale
Cronaca Sestri - Val Petronio, 26 Maggio 2021 ore 16:50

Si aprono lunedì 31 maggio e saranno aperte fino al 15 giugno, le iscrizioni per il centro estivo del Comune di Sestri Levante.

Tutte le fasce d'età

Il centro estivo per la fascia 3/11 anni sarà attivo dal 5 luglio al 27 agosto, con orario 8 – 17. Per la fascia dai 3 ai 5 anni la sede sarà la scuola dell’infanzia Andersen di via Lombardia, mentre la fascia 6/11 anni frequenterà il centro nella scuola Primaria Papa Giovanni XXIII sempre in via Lombardia.

La scuola di via Lombardia sarà la sede del centro estivo per la fascia pre-adolescenziale, dagli 11 ai 14 anni, che sarà anch’esso attivo dal 5 luglio al 27 agosto.
Il 31 maggio 2021 apriranno anche le iscrizioni al nido d’infanzia comunale “Mario Lodi” per l’anno educativo 2021/2022. Per le famiglie che volessero visitare la struttura e conoscere le educatrici, sarà possibile concordare un appuntamento chiamando il mercoledì il numero 0185 478 515 per visitare la struttura il 12 o il 19 giugno con orario 9,30 – 12,30.

Iscrizione solo tramite SPID

Per la prima volta l’iscrizione sarà effettuabile solo tramite lo sportello telematico del Comune, previa autenticazione attraverso SPID, Sistema pubblico di identità digitale grazie al quale è possibile accedere ai servizi online della pubblica amministrazione.

A partire dal 31 maggio, in concomitanza quindi con l’apertura delle iscrizioni per centro estivo e nido, sarà anche possibile ottenere il proprio SPID gratuitamente con il Comune di Sestri Levante. In questa prima fase sarà possibile recarsi previo appuntamento presso lo sportello dei servizi sociali (0185 478 308 - 355 - 359) o ai servizi demografici (0185 478 344) per effettuare i primi passaggi per ottenere il proprio SPID.

Progressiva digitalizzazione del Comune

Il progetto pilota del nido e centro estivo si inquadra nel contesto più ampio della progressiva digitalizzazione del Comune che migliora e semplifica l’accesso ai servizi del cittadino, i quali, gradualmente, saranno sempre più fruibili senza dovere per forza recarsi agli sportelli.

“Abbiamo lavorato sulla realizzazione di un servizio che andasse a rispondere alle esigenze delle famiglie: per questa ragione abbiamo condotto un sondaggio nella fascia 3/14 anni che evidenziasse le necessità più impellenti e ci consentisse di costruire un servizio attorno a queste, nel rispetto di tutte le normative Covid. – dichiarano la Sindaca Valentina Ghio e l’assessore alle Politiche sociali Lucia Pinasco – Al contempo abbiamo attivato sportello telematico e rilascio dello SPID, un nuovo servizio, veloce, semplice e gratuito: siamo quasi tutti abituati a muoverci in rete per fare molte cose e per questa ragione abbiamo ritenuto importante impegnarci in modo concreto in un percorso di sempre maggiore digitalizzazione del Comune”.