Arrestati i ladri del colpo in banca a Moneglia

Si tratta di quattro cittadini romeni residenti al campo nomadi di Sarzana: è convinzione dei Carabinieri che si tratti della stessa banda che a novembre aveva colpito in tre filiali Carige del Tigullio

Arrestati i ladri del colpo in banca a Moneglia
Cronaca 02 Dicembre 2017 ore 07:59

Furto al Banco di Chiavari monegliese, trovati ed arrestati i quattro ladri: recuperata anche parte del bottino.

Arrestati al casello di Brugnato

Sono stati fermati al casello autostradale di Brugnato i quattro uomini - tutti cittadini romeni attualmente residenti nel campo nomadi di Sarzana - che nella notte fra giovedì e venerdì avevano messo a segno il furto nella filiale monegliese del Banco di Chiavari. Le ricerche si erano avviate sin dall'arrivo dei Carabinieri della stazione di Moneglia alla banca, attorno alle 2 di mattina, appena dopo il furto: stessa dinamica di colpi analoghi messi a segno a filiali della Carige a novembre a Sestri Levante, San Salvatore di Cogorno e Chiavari, tanto che è convinzione degli inquirenti che si tratti della stessa banda e che quella di Moneglia sia dunque stata la loro ultima "avventura".

Come nei casi precedenti gli uomini erano riusciti a forzare la porta di ingresso e a sottrarre due casse automatiche, che hanno poco distante aperto ed abbandonato prima di darsi alla fuga con un bottino di circa 26mila euro. La caccia all'uomo è partita in tutto il comprensorio, sino all'individuazione dell'auto sospetta da parte dei Carabinieri di Deiva Marina, che hanno effettuato il fermo al casello di Brugnato. I ladri sono stati trovati in possesso di quella che è ritenuta essere parte del bottino, 15mila euro, mentre il resto sarebbe stato nascosto in un luogo ancora sconosciuto. Per tutti e quattro è scattato l'arresto, e si trovano ora al carcere di La Spezia.