Arrestato il piromane seriale dei cassonetti

Un uomo stava appicciando un fuoco vicino a un cassonetto della carta, colto sul fatto dagli agenti è stato arrestato

Arrestato il piromane seriale dei cassonetti
28 Ottobre 2017 ore 09:16

Il fatto è avvenuto a Genova nella notte tra giovedì 26 e venerdì 27 ottobre, in via Cecchi. Colto sul fatto, l’uomo è stato arrestato.

Arrestato un quarantenne genovese già noto alle forze dell’ordine

Durante la notte tra giovedì 26 e venerdì 27 ottobre, un uomo, genovese di 40 anni, si è avvicinato a un bidone dell’immondizia, con fare circospetto, senza alcun rifiuto da conferire. Accertandosi di non essere visto, ha bruciato un foglio di carta, preso da un cassonetto, dandogli fuoco con un accendino. A intervenire, quattro agenti delle volanti, liberi dal servizio, che hanno immediatamente fermato il piromane.

 

Intervenuti anche i vigili del fuoco per spegnere le fiamme

Gli agenti sono quindi subito corsi a fermare il piromane e a tentare di spegnere le fiamme che già si alzavano alte lambendo i mezzi in sosta, le tende da sole esterne di una banca e la facciata di un palazzo di fronte, tanto da costringere i poliziotti a chiedere l’ausilio dei Vigili dei Fuoco. L’uomo, un 40enne genovese già denunciato il 23 settembre scorso per aver appiccato il fuoco a numerosi bidoni in zona Foce, ha confessato di essere il responsabile dell’incendio di un cassonetto in via Granello nella serata di giovedì 26 ottobre. L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Marassi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità