Arrivederci don Salvatore, benvenuto don Gianluca

Montallegro, oggi si insedia il nuovo rettore del santuario: don Gianluca Trovato. Il saluto al sacerdote in servizio dal 1977

Arrivederci don Salvatore, benvenuto don Gianluca
Rapallo - Santa Margherita, 14 Gennaio 2018 ore 15:51

«Vado via con Rapallo nel cuore. Soprattutto per il suo santuario». Così don Salvatore Orani, giovedì mattina, si è congedato dalla città in cui ha celebrato i ministeri negli ultimi 41 anni.

41 anni di servizio per don Salvatore Orani

Era il 4 gennaio 1977 quando il giovane sacerdote, di rientro da una missione in Brasile, prese servizio a Rapallo, presso la parrocchia dei Santi Gervasio e Protasio per poi, negli ultimi tredici anni, divenire rettore del Santuario di Nostra Signora di Montallegro. «Il suo servizio alla città si è manifestato soprattutto nel suo grande impegno accanto ai giovani, con iniziative come l’oratorio e i doposcuola (a partire dal celebre IV piano della Casa della Gioventù), i primi incontri con le associazioni sportive e la gestione della casa di Fiery, a St. Jacques in Valle d’Aosta divenuta punto di incontro delle vacanze estive per generazioni di rapallesi e non solo», ha ricordato Mentore Campodonico. «Mi consola il fatto che non ci lascia definitivamente, ma sarà qui vicino (a Santa Margherita Ligure - ndr), ha aggiunto Pier Giorgio Brigati. «Anch’io ero uno di quei ragazzi che si sono formati sotto la guida - ha ricordato Carlo Bagnasco - Chissà perché, mi sgridava sempre...». «Vi dico semplicemente grazie perché in questo momento non sono in grado di parlare», ha concluso don Orani prima di ricevere una targa di ringraziamento da parte dell’amministrazione, circondato dall’affetto di molti dei suoi ex ragazzi.

Cogorno saluta don Gianluca Trovato, che arriva a Rapallo a sostituire l'anziano collega

Il pranzo di commiato a Cogorno per don Gianluca

Un arrivederci sentito, come sentito e partecipato è stato il pranzo di commiato organizzato in settimana dai parrocchiani di Cocorno per don Gianluca Trovato al quale hanno omaggiato simbolicamente dei buoni benzina affinché possa tornare presto a trovarli (vedi servizio a pagina 15). Domenica alle ore 15, don Trovato verrà accolto dal vescovo diocesano monsignor Alberto Tanasini per l’ingresso solenne quale nuovo rettore del Santuario di Montallegro. A lui saranno affidate anche la vicina parrocchia di San Maurizio di Monti e la celebrazione della la messa nel convento di clausura delle suore Carmelitane.