Cronaca
Chiavari

#ArtBOOMVSVIRUS. Conclusa l'asta di solidarietà in favore dell’ospedale di Sestri Levante

Il collettivo di artisti nato dal Centro Giovani Chiavari ha raccolto circa 1800 euro per l'ospedale in prima linea contro il Covid-19

#ArtBOOMVSVIRUS. Conclusa l'asta di solidarietà in favore dell’ospedale di Sestri Levante
Cronaca Sestri - Val Petronio, 25 Aprile 2020 ore 09:07

Con la messa all’asta online dell’opera di Gabriele Barile si è conclusa l’iniziativa “Art-BOOMVsVIRUS, diffondiamo la solidarietà”, promossa dal collettivo di artisti e creativi nato nel contesto del Centro Giovani Chiavari, servizio del Comune di Chiavari gestito dal Villaggio del Ragazzo e promotore, negli ultimi anni, di numerosi appuntamenti di carattere socio-cultura- le, volti a valorizzare il talento di tanti giovani del nostro territorio.

#ArtBOOMVSVIRUS. Conclusa l'asta di solidarietà in favore dell’Ospedale di Sestri Levante

L’iniziativa diffusa sui profili Facebook e Instagram del collettivo, a partire dal 31 marzo scorso, ha permesso di raccogliere 1760 euro, cifra che è già stata donata, tramite bonifico dai singoli acquirenti delle opere, all’ASL4 con specifico riferimento all’Ospedale di Sestri Levante, reparto Covid19. Questi gli artisti che hanno aderito all’iniziativa, mettendo a disposizione del progetto una loro creazione artistica: Carlotta Sangaletti, Elena Di Capita, Frank Duloz, Alessia Lenti, Luce Martini, Emanuele Muzio “Nema” , Silvia Cappuccio, Alice Parodi, Sebastian Victor Vug, Andrew Tosh, Julius Jonas e Gabriele Barile. Con il supporto organizzativo a cura di Luca Bagnasco e Danilo Fozzi.

“A nome del Collettivo ArtBOOM desidero ringraziare quanti hanno partecipato e sostenuto questa iniziativa. Siamo andati oltre ogni più rosea aspettativa. Il nostro progetto è stato seguito e condiviso da moltissimi e le aste sono state molto partecipate, permettendo la raccolta di circa 1800 euro a favore del Reparto Covid19 dell’Ospedale di Sestri Levante - interviene Fulvio Di Sigismondo, coordinatore distrettuale delle Politiche Giovanili per il DSS15 - Personalmente desidero ringraziare i 12 artisti che hanno permesso, con le loro opere, di realizzare questa iniziativa di solidarietà. Ora il collettivo è al lavoro per la definizione di nuove iniziative per un futuro che ci auguriamo più sereno per tutti. Lo ripetiamo: insieme possiamo farcela”.

Chiude l’assessore Fiammetta Maggio: “Ringrazio, per l’ottimo risultato ottenuto, chi ha partecipato all’asta ed ha acquistato le opere, ma ringrazio anche moltissimo il Centro Giovani all’interno del quale molti artisti sono cresciuti negli anni e hanno sviluppato il proprio talento”.