Recco

Attività di controllo della polizia locale su microchip ai cani e deiezioni

Recco, servizio mirato in borghese nelle strade del centro e sul lungomare

Attività di controllo della polizia locale su microchip ai cani e deiezioni
Cronaca Golfo Paradiso, 22 Dicembre 2020 ore 16:32

A Recco continua la verifica del rispetto delle norme sulla corretta conduzione degli amici a quattro zampe.

I controlli

In quest’ultimo mese pattuglie e agenti della Polizia locale hanno effettuato un servizio mirato in borghese nelle strade del centro e sul lungomare, controlli serrati proprio nelle zone “sensibili” con l’obiettivo di accertare l’osservanza del regolamento comunale sul possesso di animali domestici e, in particolare, la parte relativa all’abbandono di deiezioni sul suolo pubblico. Tutti i proprietari dei cani controllati erano muniti della dotazione prevista per la rimozione delle deiezioni mentre i cani sono risultati regolarmente microchippati e iscritti all’anagrafe canine, controllo effettuato grazie all’apposito lettore di microchip in dotazione al Comando di Recco.

“Le pattuglie della Polizia locale – dicono il sindaco Carlo Gandolfo e il consigliere delegato alla sicurezza Franco Senarega – hanno riscontrato il costante calo di un comportamente scorretto che contribuisce a ledere il decoro della nostra città. Siamo convinti che le attività svolte in questi mesi abbiano contribuito all’opera di sensibilizzazione”.

E aggiunge l’assessore Edvige Fanin:

“Chiediamo ai cittadini di rispettare sempre le regole di buona convivenza e mantenere pulite le nostre strade e i nostri giardini” .

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità