Auguri di Natale per la solidarietà e contro la violenza sulle donne

A Recco una festa natalizia per contribuire al Centro Aiuto alla Vita, a Camogli spettacolo del Coro Alpino di Santa Margherita in favore del Centro per non Subire Violenza

Auguri di Natale per la solidarietà e contro la violenza sulle donne
Golfo Paradiso, 23 Dicembre 2017 ore 14:54

Fra le numerose iniziative organizzate nel Golfo Paradiso in occasione del periodo natalizio, ne spiccano due dotate di chiari intenti benefici.

A Recco raccolta per il Centro Aiuto alla Vita

Domenica 24 dicembre alle 15 a Recco, sotto i portici di piazzale Europa, si terrà una festa per scambiarsi gli auguri di Natale: non mancherà la presenza di Babbo Natale, pronto a portare una gustosa merenda ai più piccoli e dell’ottimo pandolce per gli adulti. L’iniziativa è organizzata dal Comitato di Piazzale Europa con la collaborazione del Comune e della Pro Loco di Recco. Questo incontro conviviale rappresenterà l’occasione per mettere in atto un concreto gesto di solidarietà: durante questa festa, infatti, verranno raccolti contributi economici o materiali di prima necessità, preferibilmente pannolini, omogeneizzati di frutta, latte in polvere 1 e 2, che verranno successivamente donati al Centro Aiuto alla Vita, realtà che da trent’anni va incontro alle esigenze di mamme e bambini bisognosi di aiuto.

A Camogli il coro alpino per lo sportello dedicato alle donne vittima di violenza e maltrattamenti

Lo sportello di ascolto per non subire violenza

Venerdì 29 dicembre alle 21 presso il Teatro Sociale di Camogli andrà in scena il concerto di fine anno del coro “Voci d’alpe” degli Alpini di Santa Margherita Ligure (nella foto in evidenza), diretto dal Maestro Giuseppe Tassi: l’ingresso è a offerta libera, che verrà devoluta allo sportello di ascolto del “Centro per non subire violenza” situato a Recco, in via Ippolito d’Aste 2. L’evento è promosso dal “Gruppo Recco - Golfo Paradiso” dell’Associazione Nazionale Alpini con il patrocinio della Regione Liguria e della Città Metropolitana di Genova nonché dei Comuni di Recco, Santa Margherita Ligure, Avegno e Camogli. Lo sportello di ascolto del “Centro per non subire violenza” è un servizio al quale possono rivolgersi tutte le donne vittime di maltrattamenti: è stato inaugurato lo scorso 26 novembre ed è nato grazie a un protocollo d’intesa stipulato da Comune di Recco e dalla onlus genovese “Centro per non subire violenza”. Il servizio è attivo ogni lunedì e martedì dalle 9 alle 12 nonché ogni giovedì dalle 15 alle 18 ed è a disposizione anche una linea telefonica: il numero da comporre è 334/6030961.