IL CASO

Autostrade, Carlo Bagnasco chiede i danni per le chiusure

Il sindaco di Rapallo ha dato mandato all’avvocato Luigi Cocchi di procedere contro il concessionario

Autostrade, Carlo Bagnasco chiede i danni per le chiusure
Rapallo - Santa Margherita, 30 Giugno 2020 ore 07:22

“Ho dato mandato all’avvocato Luigi Cocchi di procedere contro Autostrade per i danni che la città di Rapallo ha subìto, sta subendo e subirà in seguito alle chiusure di questo periodo. Non potevo esimermi dal compiere questo passo: ho il dovere di tutelare i cittadini, gli imprenditori, le categorie produttive, i turisti e tutti coloro che desiderano raggiungere Rapallo e il Tigullio. I danni procurati dal piano di manutenzioni di Autostrade, come risulta anche dalle previsioni economiche pubblicate nei giorni scorsi, saranno pesantissimi. Basti pensare alla scelta a dir poco sconsiderata di chiudere il casello di Rapallo nei giorni delle feste patronali: questa decisione creerà il caos e, oltre a penalizzare la nostra economia, impedirà di fatto a tante persone di partecipare a un momento molto atteso e sentito. Non potevo dunque aspettare oltre per compiere un passo che, ripeto, è un atto dovuto per Rapallo e per il Tigullio, che pagano caro, sulla loro pelle, l’incapacità decisionale del governo e la guerra di posizione con il concessionario”. E’ quanto dichiara, in una nota, il sindaco di Rapallo e coordinatore regionale di Forza Italia, Carlo Bagnasco.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità