Arpal

Balneabilità in Liguria, Rapallo tra i cinque tratti non conformi

Sono due tratti interni al porto dove vige l'interdizione e il divieto cautelativo di balneazione

Balneabilità in Liguria, Rapallo tra i cinque tratti non conformi
Rapallo - Santa Margherita, 25 Giugno 2020 ore 08:20

Le analisi di Arpal, l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente ligure, hanno promosso 375 punti dei 380 monitorati lungo tutta la costa della Liguria.

Sono due tratti interni al porto dove vige l’interdizione e il divieto cautelativo di balneazione

“Dopo il record di bandiere blu conquistate anche quest’anno dalla Liguria, incoronata regina italiana del mare – afferma l’assessore regionale all’Ambiente Giacomo Giampedrone – l’esito delle analisi effettuate dai tecnici di Arpal conferma che il nostro litorale e le nostre acque sono tra le più belle e pulite della Penisola. Questo risultato speriamo sia apprezzato dai tanti turisti che hanno già scelto e sceglieranno durante tutta l’estate di trascorrere un periodo di vacanza sul nostro territorio”. Sui 380 punti in cui è stato suddiviso il litorale, cinque sono risultati non conformi, tra questi due tratti interni al porto di Rapallo dove vige l’interdizione e il divieto cautelativo di balneazione. Il campionamento verrà ripetuto nelle prossime settimane.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità