Menu
Cerca

Bambino intrappolato in auto: lo salva un carabiniere in vacanza

Momenti di tensione ieri pomeriggio a Cavi: la prontezza di spirito di un militare di passaggio risolve la situazione

Bambino intrappolato in auto: lo salva un carabiniere in vacanza
Cronaca Chiavari - Lavagna, 28 Luglio 2018 ore 07:57

Un bambino di pochi anni, 3 o 4 – come riferisce il Secolo XIX di oggi che rende nota la vicenda – resta intrappolato nell’abitacolo dell’auto della nonna, parcheggiata lungo l’Aurelia a Cavi di Lavagna. La chiave è rimasta all’interno e il piccolo, presumibilmente, ha fatto scattare la chiusura delle porte: fuori la temperatura è elevata, e l’auto si sta trasformando in un forno. Attorno ad essa un capannello di persone in apprensione, fra cui i genitori del bambino: a risolvere la situazione verificatasi nel pomeriggio di ieri Omar Tassano, Carabiniere di Torino ma la cui famiglia – a cui è in visita – è originaria del Tigullio. Il militare fuori servizio accorre sul luogo e, ottenuto il via libera dai genitori, sfonda il finestrino della vettura, provocandosi qualche taglio ed abrasione ma ponendo fine così all’emergenza. Prontezza che evita così sia necessario allertare i vigili del fuoco e che, soprattutto, permette ai genitori di ricongiungersi al proprio figlio: spaventato ed accaldato ma, fortunatamente, illeso.