Bollini e manutenzione delle calderine: sì della Regione ad una campagna informativa

L'odg proposto da Puggioni, per meglio raggiungere soprattutto gli anziani, spesso inconsapevoli di necessità ed obblighi ed a rischio di pesanti sanzioni

Bollini e manutenzione delle calderine: sì della Regione ad una campagna informativa
Cronaca Chiavari - Lavagna, 12 Settembre 2019 ore 18:09

Manutenzione e bollino calderine, Puggioni: «Diamo una mano ai nostri anziani. Campagna informativa anche tramite amministratori condominiali e Comuni, non solo digitale».

Bollini e manutenzione delle calderine: sì della Regione ad una campagna informativa

«Dare una mano ai nostri anziani. Campagna informativa per il controllo degli impianti termici e di climatizzazione nelle abitazioni del territorio regionale non solo attraverso gli organi di informazione e gli strumenti digitali, ma anche con capillari e mirate iniziative che coinvolgano direttamente gli amministratori condominiali e i Comuni genovesi»: è l’obiettivo dell’ordine del giorno presentato dal consigliere Alessandro Puggioni (Lega) e votato oggi all’unanimità in consiglio regionale.

«Con questo ordine del giorno – ha spiegato Puggioni – abbiamo quindi impegnato la giunta Toti a farsi portavoce di queste possibilità presso i competenti organi della Città Metropolitana di Genova per favorire la maggior conoscibilità degli obblighi di controllo degli impianti termici e di climatizzazione da parte dei cittadini. In particolare quelli che ricadono nella fascia più anziana e spesso bisognosa di aiuto. Infatti, in molti sono stati pesantemente sanzionati per non avere fatto la manutenzione periodica delle calderine e incompletezza della documentazione nel libretto di impianto con la mancata esposizione del bollino, anche per non conoscenza dell’attuale campagna informativa, che evidentemente non sempre ha funzionato».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli