Menu
Cerca
scuola

Borsa di studio Young Women in Public Affairs

I nomi delle vincitrici

Borsa di studio Young Women in Public Affairs
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 08 Maggio 2021 ore 10:11

Si è svolta la cerimonia di premiazione della borsa di studio “Young Women in Public Affairs” dello Zonta Club Portofino Golfo Paradiso all’hotel Italia di Rapallo nel rispetto della normativa anticovid.

Borsa di studio Young Women in Public Affairs

I nomi delle vincitrici, che si sono distinte per capacità di analisi e approfondimento conoscitivo, sono Marta Razzetta, Veronica Pastro e Alessia Filipelli. L’organizzatrice dell’iniziativa zontiana Titta Arpe Pagliettini informa che “Zonta International offre l’opportunità alle studentesse di età compresa tra i 16 i 19 anni di concorrere all’assegnazione delle borse di studio “Young Women in Public Affairs”, Giovani Donne impegnate nella vita Pubblica e nel Sociale. Il concorso è destinato ad allieve che frequentano la Scuola Secondaria di secondo grado e vuole premiare l’impegno scolastico e le iniziative personali all’interno della scuola con ruolo di leadership, così come nell’ambito in cui vivono con impegno sociale a favore del prossimo, ma anche l’interesse e la consapevolezza verso il ruolo della donna sia nel proprio Paese sia a livello internazionale. L’obiettivo consiste nel riconoscere tale impegno e motivare le studentesse a continuare, con un proprio ruolo, ad essere protagoniste nell’ambito scolastico come nella vita pubblica, ad impegnarsi nel sociale coadiuvando associazioni di volontariato, Ong, ecc. Le partecipanti si confrontano con altre coetanee per l’assegnazione di una borsa di studio”.

All’evento erano presenti varie autorità istituzionali, tra cui l’Assessore recchese Davide Lombardo Manerba e il Sindaco di Portofino Matteo Viacava che rileva “questa iniziativa zontiana è di fondamentale importanza per testimoniare quanto la preparazione scolastica e la formazione culturale possano creare forme di sviluppo e potenziamento in grado di valorizzare sempre di più competenze e conoscenze specifiche. L’impegno dello Zonta è esemplare per migliorare situazioni di disparità socio-culturale, anche a livello internazionale, grazie alla passione e alla forte determinazione che muove l’organizzazione verso fini di accrescimento delle facoltà e potenzialità umane”.