Botti di Capodanno, Sestri torna a dire no

Come ogni anno è stata pubblicata l’ordinanza del Sindaco Valentina Ghio relativa al divieto di accensione di fuochi di artificio, petardi, mortaretti

Botti di Capodanno, Sestri torna a dire no
Sestri - Val Petronio, 27 Dicembre 2017 ore 11:28

Pubblicata l'ordinanza "anti botti" relativa al comune di Sestri Levante: divieto di accensione di fuochi d'artificio, petardi e mortaretti dal 30 dicembre al 7 gennaio.

L'ordinanza contro i botti di capodanno

La disposizione sarà attiva dalle 00.01 di sabato 30 dicembre alle 24.00 di domenica 7 gennaio e prevede il divieto di effettuare e far effettuare lo scoppio di petardi, mortaretti e di ogni tipo di fuoco pirotecnico in luogo pubblico o di uso pubblico e nei luoghi privati da cui possano essere raggiunte o interessate direttamente aree e spazi ad uso pubblico. L’ordinanza dispone inoltre una particolare vigilanza per contrastare la vendita dei materiali suddetti e il loro uso non conforme a quanto disposto.

Si conferma quindi la volontà dell’Amministrazione Comunale di preservare in via prioritaria la sicurezza pubblica, in considerazione dei danni fisici, anche di rilevante entità, che possono occorrere sia a chi maneggia fuochi d’artificio e petardi, sia a chi venisse fortuitamente colpito, ma anche della quiete pubblica, dell'ambiente che ci circonda, limitando il più possibile rumori molesti nell'ambito urbano.