Cronaca
Camogli

Cade da un palma e resta infilzato da un cancello, in ospedale in elicottero

È accaduto ieri pomeriggio a Ruta di Camogli, gli spuntoni non hanno trafitto organi vitali 

Cade da un palma e resta infilzato da un cancello, in ospedale in elicottero
Cronaca Golfo Paradiso, 31 Luglio 2021 ore 07:34

Un 69enne di Recco è rimasto infilzato su una cancellata di ferro con le estremità accuminate dopo essere caduto da una palma che stava potando. A darne notizia l'edizione odierna de Il Secolo XIX.

È accaduto ieri pomeriggio a Ruta di Camogli, gli spuntoni non hanno trafitto organi vitali

È accaduto ieri pomeriggio nell’abitazione dell’uomo, sull'Aurelia a Ruta di Camogli. L’uomo è rimasto infilzato in 4 punti, 2 volte sul braccio, sotto l'ascella e alla schiena, con la parte destra del corpo. Gli spuntoni, però, non hanno né trafitto organi vitali né reciso arterie. Sul posto sono intervenute l'automedica del 118, i Volontari del soccorso, i carabinieri di Camogli e i vigili del fuoco del distaccamento di Rapallo, che, per liberare l'uomo, hanno dovuto segare la ringhiera. L'ambulanza dei volontari ha trasportato l’uomo al campo sportivo San Rocco di Recco dove ad attenderlo c’era l’elicottero dei pompieri per il trasferimento all’ospedale San Martino di Genova. Il medico, appurato che gli spuntoni non compromettevano organi vitali, ha deciso di rimuovere le punte per non rischiare ulteriori incidenti durante il viaggio verso il nosocomio del capoluogo ligure. Il paziente, già sedato, è stato anestetizzato e poi liberato rapidamente dalle sporgenze. L’uomo ha perso poco sangue, respirava regolarmente e il battito cardiaco, compatibilmente con il trauma subito, era regolare. Non è in pericolo di vita.