Cronaca
Sestri Levante

Cameriera chiede paga, picchiata dai titolari del ristorante

Accade in un ristorante della frazione di Riva Trigoso

Cameriera chiede paga, picchiata dai titolari del ristorante
Cronaca Sestri - Val Petronio, 30 Giugno 2022 ore 14:40

A Sestri Levante una donna di 40 anni, cameriera in un ristorante della frazione di Riva Trigoso, è stata picchiata a sangue per aver chiesto il pagamento delle sue spettanze.

Accade in un ristorante della frazione di Riva Trigoso

La notizia è stata riportata dall'Ansa. Secondo una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri della compagnia di Sestri Levante, la donna si è presentata questa mattina per chiedere quanto le era dovuto e per tutta risposta è stata colpita in pieno volto. La donna è caduta e, secondo quanto appreso, sarebbe stata colpita più volte da altri due uomini. Sul posto, chiamati da alcuni passanti, i militari della compagnia di Sestri Levante e il 118 con personale e ambulanza della Croce Rossa della frazione di Riva Trigoso. La donna è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale di Lavagna con contusioni e una ferita alla testa. I carabinieri della città dei due mari hanno sentito i tre uomini presenti nel ristorante per chiarire le origini dell'episodio.

Scambio di accuse

Sempre secondo l’Ansa, la 40enne ha sporto querela. La donna, dimessa dall'ospedale di Lavagna con una prognosi di 15 giorni per alcune lesioni alla testa e al volto, ha detto ai carabinieri della compagnia di Sestri Levante di esser andata nel locale dove svolgeva la mansione di cuoca e di cameriera per chiedere la paga degli ultimi 10 giorni. A quel punto, secondo la sua testimonianza, il proprietario del ristorante, un uomo bi 42 anni e la sua fidanzata, una donna di 41 anni, l'avrebbero aggredita con schiaffi e pugni facendola cadere. All'aggressione sarebbe stata presente anche una terza persona, dipendente del ristorante. Diversa la testimonianza del titolare del ristorante che ha detto ai carabinieri di esser stato a sua volta aggredito dalla donna e di aver per questo reagito. I carabinieri stanno tentando, anche attraverso altre testimonianze, di ricostruire quanto successo all'interno del ristorante.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter