Cronaca
Golfo Paradiso

Camogli, prosegue l’attività per la riduzione del rischio alluvioni

Verranno installati due pluviometri, uno in centro e uno in località Batterie, e un idrometro lungo il rio Gentile

Camogli, prosegue l’attività per la riduzione del rischio alluvioni
Cronaca Golfo Paradiso, 06 Dicembre 2022 ore 17:41

A seguito dell’adesione del Comune di Camogli alla convenzione interpartenariale per il programma di cooperazione interregionale “ReS-Eau - Rete strategica per la riduzione del rischio alluvione attraverso l’utilizzo di infrastrutture verdi e la creazione di comunità consapevoli e resilienti al cambiamento climatico” e grazie all’attività dell’ufficio Lavori Pubblici coadiuvato dal geologo Francesco Faccini di Unige, verranno installati due pluviometri, uno in centro e uno in località Batterie, e un idrometro lungo il rio Gentile.

Verranno installati due pluviometri, uno in centro e uno in località Batterie, e un idrometro lungo il rio Gentile

È stato inoltre affidato l’incarico per la redazione di un rilievo topografico 3D della rete di smaltimento e deflusso delle acque bianche a monte del centro abitato. ReS-Eau, in continuità con il progetto Interreg Maritime T.R.I.G. Eau, già attuato e ultimato, prevede infatti la realizzazione di una rete di sensori per il monitoraggio meteo-idrologico utile come strumento di Protezione Civile e per la definizione puntuale della rete di smaltimento delle acque superficiali per un importo complessivo di 48.000 euro interamente finanziati con fondi europei.

Seguici sui nostri canali