Cantieri a Rapallo, si parte

Cantieri a Rapallo, si parte
Rapallo - Santa Margherita, 27 Agosto 2018 ore 15:09

Ai blocchi di partenza i lavori di restauro e messa in sicurezza del prospetto su piazza delle Nazioni del palazzo comunale: un intervento importante sotto l’aspetto della sicurezza e della tutela dell’edificio storico che è sede del municipio di Rapallo. Questa mattina, in municipio, si è tenuta una riunione tecnica tra i soggetti coinvolti nella realizzazione del cantiere. L’installazione dei ponteggi è prevista per mercoledì 29 agosto; i lavori verranno realizzati con la supervisione della Sovrintendenza archeologica delle Belle Arti e del Paesaggio di Genova.

Cantieri a Rapallo, si parte

Riprenderanno mercoledì anche le operazioni di rifacimento di marciapiedi e asfalti in diverse zone della città a partire da via del Carmelo. Proseguono anche gli interventi di pulizia e manutenzione della rete bianca cittadina.

Al via anche i lavori di riqualificazione e superamento delle barriere architettoniche nel tratto compreso tra i giardini E. Pound (detti “delle Rane”), via Avenaggi e il lungomare Castello. Le operazioni - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Arduino Maini - inizieranno in una porzione dei giardini delle Rane per non interferire con il passaggio dei pedoni nella zona in un periodo in cui la stagione turistica è ancora nel vivo.

Non è tutto. Nel mese di settembre saranno infatti attivati altri tre rilevanti cantieri: in programma i lavori di riqualificazione di piazza Molfino, la pavimentazione di via Torre Civica e la realizzazione del marciapiede di collegamento tra l’ospedale N.S. di Montallegro e il cimitero di San Pietro di Novella.

Il punto di Carlo Bagnasco

«La carne al fuoco è davvero tanta e di questo siamo soddisfatti - puntualizza il sindaco Carlo Bagnasco - Rapallo cambia e lo fa grazie ad un lavoro sinergico tra amministrazione comunale e uffici che ha permesso di avere disposizione risorse economiche da investire in interventi che la città aspettava da anni, vedi la riqualificazione di piazza Molfino e il marciapiede in località San Pietro di Novella».