Cronaca
Sestri Levante

Caro gasolio, pescherecci fermi in Liguria

Federcoopesca: "Così si chiude"

Caro gasolio, pescherecci fermi in Liguria
Cronaca Sestri - Val Petronio, 08 Marzo 2022 ore 15:11

Pescherecci fermi in Liguria per protestare contro il caro gasolio che ha raggiunto il prezzo di 1 euro al litro. Ma l'adesione alla protesta non è stata univoca, a causa di una comunicazione che non è stata capillare.

Federcoopesca: "Così si chiude"

Ieri al distributore nel porto di Sestri Levante, dove c'è una delle marinerie più importanti della regione, il prezzo del carburante aveva raggiunto 0,967 euro, contro lo 0,40 dello scorso anno a marzo. A Sestri e a Lavagna, alcuni pescherecci sono comunque usciti. "Con il gasolio a un euro al litro la pesca professionale è finita", dice Augusto Comes della Federcoopesca. "La pesca al pari dell'agricoltura ha resistito in questi anni - spiega Comes- proprio per il prezzo calmierato del gasolio. Ora la situazione è drammatica soprattutto per la pesca a strascico che richiede motori sotto sforzo per un minimo di 10/12 ore al giorno con consumi che con il prezzo odierno sarebbero di oltre 500 euro al giorno".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter