Menu
Cerca
Sestri Levante

Case Arte, nuova fognatura nel quartiere della Lavagnina

Il Decreto di Arte del 3 giugno prevede a capitolato un ammontare dell’appalto di 95.963 euro

Case Arte, nuova fognatura nel quartiere della Lavagnina
Cronaca Sestri - Val Petronio, 09 Giugno 2020 ore 16:50

Prenderanno presto il via i lavori urgenti per la realizzazione dell’ultimo e più rilevante tratto della nuova rete fognaria a servizio delle case Arte, Azienda regionale territoriale per l’edilizia del quartiere Lavagnina a Sestri Levante. Lo scorso 3 giugno sono stati infatti approvati gli elaborati progettuali e la richiesta di preventivi ai fini dell’affidamento diretto dei lavori. A renderlo noto il consigliere regionale Claudio Muzio, capogruppo di Forza Italia, che ne ha ricevuto comunicazione dai dirigenti di Arte Genova.

Il Decreto di Arte del 3 giugno prevede a capitolato un ammontare dell’appalto di 95.963 euro

“Da tempo – dichiara Muzio – mi sono attivato con Arte per la risoluzione dei tanti problemi che interessano le case site nel quartiere della Lavagnina. In esito ad un sopralluogo effettuato in data 15 luglio 2016 congiuntamente ai tecnici dell’ente regionale per l’edilizia, erano stati realizzati i primi interventi su alcune criticità dovute ad una pessima manutenzione, riguardante in particolare i citofoni ed alcuni infissi a piano terra. In seguito, nel 2018, si era addivenuti al primo lotto di rifacimento della rete fognaria pertinenziale, che aveva risolto parte delle più frequenti problematiche di intasamento delle acque nere, che in precedenza avevano comportato la necessità di ripetuti interventi mediante autospurgo, con grande disagio per i residenti. Mancava ancora all’appello l’intervento più corposo, riguardante l’ultima parte della rete fognaria, prospiciente la strada che adduce alla via Aurelia e caratterizzata da scarsa pendenza all’origine di intasamenti con fuoriuscita di liquami. Per sollecitare i lavori, inizialmente previsti per la seconda parte del 2019, il 2 marzo scorso ho incontrato il dott. Girolamo Cotena, amministratore unico di Arte Genova, ricevendo garanzie in ordine all’avanzamento della pratica. Ora – conclude l’ex sindaco di Casarza Ligure – grazie al Decreto del 3 giugno, i lavori saranno assegnati celermente ad una delle imprese selezionate da Arte e potranno presto prendere il via. Verrà così realizzato un sistema fognario efficace ed efficiente e sarà ristabilito un quadro di normalità e di maggiore vivibilità del quartiere”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli