Maltempo

Cede una parte di sp586, strada crollata

Cede una parte di sp586, strada crollata
Valli ed entroterra, 05 Ottobre 2020 ore 09:36

Crollata una parte di sp586 verso Bobbio tra i bivi per Caselle e Pievetta, nel comune di Rezzoaglio, in Val d’Aveto. La strada al momento è stata chiusa al transito. Non si può dunque arrivare tramite la 586 a Vicosoprano, Bobbio o Pievetta. Per raggiungere Santo Stefano o Bobbio si deve passare da Caselle e dalla provinciale 654. Sul posto, i tecnici di Anas per le valutazioni del caso.

La foto è di Manuela Casaleggi:

 

I percorsi alternativi

Gli aggiornamenti della Città Metropolitana e le foto sul posto:

 

“A seguito di un cedimento avvenuto alle ore 5.30 sulla Provinciale 586, provocato sul lato a valle dall’erosione del torrente Aveto che scorre sotto il versante della strada, il traffico è interrotto al km 27+300 di tale direttrice.
La direzione Territorio e Mobilità intervenuta sul posto per valutare l’entità del cedimento e la tipologia di intervento necessario, ha disposto il blocco del traffico in prossimità del punto interessato dal movimento franoso, imponendo la deviazione delle vetture provenienti da Rezzoaglio sulla strada provinciale 86 di Caselle e, per chi proviene da Piacenza, sulla SP28 della Pievetta.
Si consiglia in alternativa, per l’utenza in arrivo con mezzi leggeri da Rezzoaglio e diretta verso Marsaglia, l’utilizzo della SS654 in direzione Santo Stefano d’Aveto, proseguendo quindi sulla SP28 della Pievetta in direzione Piacenza, mentre per i mezzi pesanti, visto il tracciato tortuoso e di ampiezza ridotta della SP86 e della SP28 occorrerà proseguire sulla SS654 verso il passo del Tomarlo e quindi deviare in direzione Parma”.

Le foto:

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità