Una cena per ottenere una passerella all’Istituto Gianelli di Chiavari

Obiettivo, abbattere le barriere architettoniche: appuntamento sabato 2 dicembre

Una cena per ottenere una passerella all’Istituto Gianelli di Chiavari
22 Novembre 2017 ore 14:35

Abbattere le barriere architettoniche: è questo lo scopo della cena che si terrà il 2 dicembre presso l’Istituto Gianelli di Chiavari. Una cena organizzata dall’Associazione Genitori con lo scopo di rendere fruibile la scuola anche ai ragazzi portatori di handicap.

L’inaugurazione della passerella entro i primi mesi del 2018

«I lavori sono già iniziati – afferma Barbara Boggiano, portavoce dell’Associazione Genitori – e l’intenzione è quella di inaugurare la struttura entro i primi mesi del 2018». La cena servirà a finanziare l’opera e potrà partecipare chiunque voglia contribuire a questo importante intervento. Il menù è al prezzo fisso di 25 euro, gratis i bambini da zero a cinque anni. La conferma deve arrivare entro il 25 novembre, si può contattare suor Giovanna in portineria o Barbara: 349 4414638.

Il progetto per la struttura stilato gratuitamente da un architetto

Il progetto per la realizzazione della passerella è stato stilato gratuitamente dall’architetto Claudio Vaselli, presidente dell’Associazione Genitori, che ha messo a disposizione le sue competenze di architetto. Il lastricato per la finitura, invece, verrà donato da Angela Mangini ardesiaca presente nel consiglio di amministrazione.
«Alla cena – conclude Boggiano – sarà presente anche il presidente dell’associazione NoiHandiamo, Marco Carbone».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità