Menu
Cerca

Censimento dei chiavaresi a rischio inondazione

Quattro volontari del servizio civile aiuteranno i cittadini nella compilazione del modulo

Censimento dei chiavaresi a rischio inondazione
Cronaca 14 Dicembre 2017 ore 09:42

Scatta oggi dall’area alla foce del Rupinaro a Chiavari, il censimento della popolazione a rischio inondazione. Sarà effettuato da quattro volontari del servizio civile, in forza al Comune per un anno, che distribuiranno un modulo che gli abitanti dovranno completare con il numero di persone presenti in casa e se esiste la possibilità di mettersi in sicurezza autonomamente. Questo, appunto, per censire chi alloggia ai piani strada e sottostrada e per valutare il livello di rischio a cui sono sottoposti ed individuare le misure da mettere in atto durante gli stati di allerta.

Quattro volontari del servizio civile aiuteranno i cittadini nella compilazione del modulo

La compilazione del modulo non è obbligatoria, ma chi non fornirà la propria utenza telefonica non potrà usufruire successivamente del servizio di chiamate vocali. A breve a Palazzo Bianco sarà istituito anche un punto di informazione, dove i chiavaresi non presenti in casa al momento del censimento potranno ugualmente compilare il modulo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli