Chiavari, bilancio saldi e sbarassu

2017 positivo, ma l'inizio del 2018 è andato al rallentatore, l'Ascom: «Riflesso del clima di incertezza politica alla vigilia delle elezioni»

Chiavari, bilancio saldi e sbarassu
Chiavari - Lavagna, 03 Marzo 2018 ore 15:21

Bilancio dei saldi in chiaroscuro per il presidente di Ascom Chiavari Giampaolo Roggero

Bilancio saldi 2017 positivo, inizio 2018 a rallentatore

E’ terminato lunedì 19 febbraio, il periodo dei saldi invernali. Bilancio positivo per la giornata di inizio vendite il 5 gennaio e il fine settimana del 17 e 18 febbraio con il tradizionale Sbarasso, che nonostante il meteo ha attirato come al solito i consumatori. In mezzo, un lungo periodo di stallo come racconta il presidente di Ascom Chiavari, Giampaolo Roggero: «Lo Sbarasso ha sempre un fascino particolare ed è un fenomeno da analizzare in maniera particolare per l’aspettativa e l’attrattiva che ha nei consumatori. Nonostante le giornate piovose, sono andati molto bene». Vendite in positivo per tutto il 2017, Natale compreso, avvio a stento nel 2018: «Il clima di incertezza politica per le imminenti elezioni si ritrae anche nei consumi. Rispetto a 12 mesi fa infatti, notiamo un grande rallentamento in questi primi due mesi dell’anno».