Chiavari, interventi di adeguamento sismico nelle scuole

Lavori nell'Istituto Caboto, nell'Istituto Statale “In Memoria dei Morti per la Patria” e nel Liceo Marconi-Delpino.

Chiavari, interventi di adeguamento sismico nelle scuole
Chiavari - Lavagna, 18 Dicembre 2019 ore 09:00

La Città Metropolitana di Genova ha affidato la progettazione degli interventi di adeguamento sismico dell’Istituto Caboto di Via G.B Ghio e della succursale di Via Castagnola 11 dell’Istituto Statale “In Memoria dei Morti per la Patria” e del Liceo Marconi-Delpino.

Gli interventi

“Nella sede succursale di Via Castagnola 11 dell’ Istituto in Memoria dei Morti per la Patria e del Liceo Marconi-Delpino è previsto un importante intervento di adeguamento sismico e dei sistemi antincendio – dichiara il Consigliere metropolitano ed esponente di Liguria Popolare Marco Conti – con atto dirigenziale n° 2938 dell’ 11 dicembre 2019 è stata affidata la progettazione definitiva ed esecutiva nonché la direzione lavori per un importo complessivo pari a € 146.618,73”. “L’affidamento dei lavori – prosegue Conti – è previsto entro la fine di settembre 2020 e la durata complessiva dei lavori deve essere ancora stimata ma occuperà sicuramente tutto il 2021”.

“Anche all’ Istituto Caboto di Via G.B Ghio è previsto un intervento di adeguamento sismico – annuncia l’esponente di Liguria Popolare – e con atto dirigenziale n° 2969 del 12 dicembre 2019 è stata affidata la progettazione definitiva ed esecutiva nonché la direzione lavori per un importo complessivo pari a € 137.550,20. Come per l’istituto di Via Castagnola 11 l’affidamento dei lavori è previsto entro settembre 2020 e i lavori dovrebbero occupare tutto il 2021”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: