Ci ha lasciato Giovanni “Ninni” Baccarini, uno dei più anziani marinai d’Italia

Ci ha lasciato Giovanni “Ninni” Baccarini, uno dei più anziani marinai d’Italia
31 Agosto 2017 ore 15:59

L’appuntamento era per i 100 anni, ma Giovanni Baccarini, detto “Ninni”, si è voluto fermare a quota 97. È mancato ieri e la notizia ha rattristato tutti quanti lo hanno conosciuto e stimato. Lo ricorda Marco Delpino, giornalista ed editore.

Così Marco Delpino ricorda “Ninni” Baccarini

Nato a Rapallo il 21 giugno 1920, “Ninni” Baccarini aveva conseguito il diploma di Computista Commerciale presso la scuola “Guglielmo Marconi” di Santa Margherita Ligure. Arruolato in marina nel 1940 come Marinaio Segnalatore, in congedo alla fine della seconda guerra mondiale nel 1946, era Cavaliere ufficiale della Repubblica Italiana. Socio A.N.M.I. (l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia) dalla fondazione del Gruppo nel 1968, il suo primo incarico fu quello di delegato per Portofino, successivamente Presidente dal 1975 al 1995.

Lo scorso anno, precisamente il 25 luglio, a Villa Durazzo, “Ninni” ricevette un riconoscimento dalla “Tigulliana” in occasione dell’incontro svoltosi con Gianni Letta (a cui consegnammo il Premio Internazionale “Golfo del Tigullio”). Baccarini fu premiato in occasione della presentazione del libro antologico “Un mare da vivere, una Liguria da amare” come uno dei più anziani marinai d’Italia. In precedenza, “Ninni” fu premiato con una targa e con la nomina a Presidente Onorario dell’ANMI, dall’attuale Presidente Luciano Cattaruzza e dal Delegato regionale della Liguria Amm. Nicola Sarto nel corso di una cerimonia svoltasi all’Auditorium “S. Margherita”. Ricordiamo ancora Baccarini, nel luglio del 2016, ai festeggiamenti per i 100 anni del marinaio-scrittore Ezio Starnini, a Chiavari, organizzati da Ernani Andreatta.

“Ninni” Baccarini era una persona stimata e amata a Santa Margherita Ligure per il suo impegno sociale e per il suo forte senso civico. Lo ricordiamo lucidissimo, dall’alto delle sue 97 primavere, quando alla manifestazione della “Tigulliana” ringraziò tutti i presenti ricordando le persone amiche che incontrò negli anni, il cui ricordo conservava nel cuore.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità