Cronaca
Chiavari

Cisl favorevole al nuovo depuratore territoriale in Colmata

A differenza del suo ex segretario nel Tigullio, Andrea Sanguineti

Cisl favorevole al nuovo depuratore territoriale in Colmata
Cronaca Chiavari - Lavagna, 02 Settembre 2022 ore 09:37

La Cisl, a differenza del suo ex segretario nel Tigullio, Andrea Sanguineti, è favorevole alla scelta della colmata per realizzare il nuovo depuratore territoriale di Chiavari.

A differenza del suo ex segretario nel Tigullio, Andrea Sanguineti

“La Città metropolitana e i comuni le cui acque confluiranno nel depuratore sono attualmente oggetto di procedura d’infrazione europea perché mancano gli impianti”, sottolinea Marco Granara, attuale segretario Cisl Genova area metropolitana, aggiungendo: “Ciò vuol dire che oltre ad esserci evidenti ripercussioni sulla qualità dell’ambiente e delle acque, i costi delle sanzioni che per l’Italia ammontano circa 41 milioni di euro. Il depuratore di vallata di Chiavari va realizzato nel più breve tempo possibile e senza ulteriori ritardi, chi oggi mette in discussione la sua realizzazione fa il male dei chiavaresi e degli abitanti della vallata”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter