Lavagna

Cittadino ripulisce il Monumento ai Caduti e scopre che una parte di lastra è… al contrario

Il gesto apprezzato da molti lavagnesi

Cittadino ripulisce il Monumento ai Caduti e scopre che una parte di lastra è… al contrario
Chiavari - Lavagna, 23 Ottobre 2020 ore 07:14

Un cittadino ha ripulito completamente il Monumento ai Caduti di corso Buenos Aires a Lavagna. Il forte senso civico dimostrato da Paolo Pastorino è stato molto apprezzato da diversi lavagnesi che hanno potuto vedere dettagliate fotografie in diversi gruppi Facebook.

Il gesto

Il monumento è composto da tre lastre, sulle quali sono impressi i nomi di battaglia di altrettanti partigiani caduti in guerra: Mario Ruggi “Otto” , Antonio Minucci “Scorpione” e Francesco Feci “Furio”.

Durante le operazioni di pulizia, però, Pastorino ha scoperto che una parte della lastra dedicata a Scorpione è stata posizionata all’incontrario.

“Si legge Scorp-Enoi, se fate caso la fiamma invece di puntare verso l’alto, punta in basso. Hanno attaccato la lastra centrale al contrario. Ma si può? Non ho parole” ha spiegato Pastorino sul gruppo Facebook “Lavagna-non solo mugugni”.

Molti lavagnesi, ora, sperano che la lastra venga posizionata correttamente.

Finché c’era da togliere soltanto dell’erbaccia, Pastorino non si è tirato indietro. Anzi, è andato ben oltre.

Ora spetta al Comune di Lavagna correggere un evidente errore nascosto, però, dall’incuria del tempo.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità